Torna … “Fa la cosa giusta!”

ECOLOGIA, EVENTI, NATURA BIO, STILI DI VITA | 1 commento

Anche quest’anno mancano pochi giorni a “Fà la cosa giusta!”, fiera nazionale del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. La seguo fin dai suoi inizi, nel 2004, quando si svolgeva nel piccolo spazio Super Studio Più di via Tortona, in zona Porta Genova a Milano. Era piccola, ma carina e molto promettente. La zona era perfetta per iniziare, piena di negozi e botteghe creative del design e del riciclo. Poi gli espositori sono aumentati e anche il successo e si è presto trasferita negli spazi più ampi della “vecchia” fiera di Milano, a Fiera Milano City, per chi conosce la città.

Un evento molto interessante, una fiera ricca di proposte e creatività che vorrei invitarvi a visitare quest’anno dal 30 marzo al 1 aprile. Vi propongo un breve sommario delle 11 sezioni tematiche che la compongono, sperando di potervi incuriosire 🙂

Se avete la possibilità, vi consiglio di farvi un giro e magari possiamo anche incontrarci a far due chiacchiere e bere un caffè, nello spazio del Caffè Letterario 🙂

  1. Abitare green dedicata all’arredamento eco-compatibile, al design sostenibile, ma anche al riciclo, ai rifiuti, al risparmio energetico. Al suo interno, la sezione “Spazio orti e giardini” che in città riscuote un grande successo per la voglia di avere una propria piccola coltivazione sul balcone o terrazzo di casa (come dicevo, coltivare giardini …)
  2. Commercio equo e solidale empori e botteghe del mondo
  3. Cosmesi naturale, novità del 2012, prodotti per la bellezza e cura personale, con attenzione all’ambiente e alla sperimentazione sugli animali
  4. Critical fashion stile e tendenze, caratteristiche etiche dei capi d’abbigliamento, perché il vestire ha anche un valore simbolico. Sezione che visito sempre con grande interesse e che non finirà mai di stupirmi per l’immensa creatività degli stilisti 🙂
  5. Il pianeta dei piccoli abbigliamento, arredamento, giochi, prodotti per la cura dei bambini
  6. Mangia come parli aziende agricole, produttori, trasformatori e distributori, attenzione ai prodotti a Km 0, prodotti biologici e biodinamici, educazione alimentare e tutela dei prodotti tipici. Anche questa è una sezione da me caldamente consigliata 😉
  7. Mobilità sostenibile bicicletta, trasporto pubblico, bike e car sharing, nuove tecnologie a idrogeno ed elettriche applicate a migliorare il trasporto, soprattutto nelle grandi città congestionate dal traffico
  8. Pace e partecipazione associazioni per la pace e non-violenza, ONG, volontariato, banche del tempo
  9. Servizi per la sostenibilità dal punto di vista sociale e ambientale

     10. Spazio narrativa siti, periodici, case editrici, ma anche discografia e   cinematografia, gruppi, imprese e associazioni, sezione davvero interessante 🙂

     11.  Turismo consapevole – sezione speciale 2012 – associazioni, enti, imprese, che promuovono un turismo rispettoso dell’ambiente e dei diritti dei popoli

Undici sezioni ricche di contenuti, 11 buoni motivi per visitare la fiera e per trovarci a bere un caffè. Buona visita a tutti! Vi racconterò la mia esperienza di quest’anno in queste pagine del blog.

Sabrina Lorenzoni

Sabrina Lorenzoni

Biologa ambientale

Blogger e green content writer, mi occupo di comunicazione digitale e divulgazione scientifica nei settori ambiente e biosostenibilità.

1 commento

  1. Mirella

    Chissà che questa volta sia quella buona per dare un’occhiata… Sembra promettere bene!

ALTRI POST DA QUESTA CATEGORIA

Lessico naturale, quali parole usare per la natura

Lessico naturale, quali parole usare per la natura

"Lessico naturale: energia, biodiversità e clima" è il tema di un evento che si è tenuto lo scorso mese di novembre presso Fondazione Feltrinelli a Milano. Seguendo online, mi sono soffermata a riflettere su come la nostra visione del mondo naturale cambia assieme al...