Adotta 1 blogger perché…

EVENTI, RECENSIONI, STILI DI VITA | 4 commenti

Da quest’anno faccio parte dell’infaticabile gruppo di #adotta1blogger. Ne sono fiera, perché da loro imparo un sacco sul blogging, ma anche meravigliata. Infatti pensavo fossero gufi, invece sono allodole 🙂 #adotta1bloggerday

Sono felice di essere blogger. Pensavo che i blogger fossero simili ai giornalisti, invece mi sbagliavo. Pensavo si alzassero tardi la mattina, per iniziare con fatica la giornata e poi tirare notte fonda a scrivere i loro post. Per chi, al contrario di loro, preferisce far un po’ tardi la mattina, il giornalista è una figura mitica, per quanto riguarda gli orari. Pensavo che anche per i blogger fosse lo stesso, li consideravo gufi. I gufi si alzano tardi al mattino e poi sono attivi nel tardo pomeriggio e tutta la notte.

#adotta1bloggerday

Ci sono blogger-gufi e bogger-allodole. Una dura lotta… 😉

E invece sono allodole. Ho scoperto che in questo gruppo di #adotta1blogger ci sono un sacco di allodole. Come le allodole, si alzano all’alba e sono subito attivi nel leggere e condividere. Delle vere allodole da far invidia a quelle in natura. Anche la scienza, del resto, associa alle persone le figure di questi due tipici animali, a seconda delle loro abitudini, più mattiniere o più serali. Vi propongo questo articolo su Focus per approfondire.

Dunque, molti di loro sono allodole e io sono un po’ gufo. Morale della favola: mi fregano sempre. Sì perché verso metà mattina faccio una pausa e leggo le proposte di lettura del gruppo. E ogni volta scopro che, nelle quattro ore appena trascorse dopo l’alba, hanno già condiviso una marea di post. Mi dico: “interessante questo post di Riccardo Esposito, quasi quasi condivido!” Niente da fare, me l’hanno già soffiato. “Proviamo con Skande, magari non l’hanno ancora visto?” “E Socialmediacoso?” Adottato pure lui…

Neppure per sogno, tocca rassegnarsi… Cosa avranno suggerito oggi Simone Bennati, Gloria Vanni, Andrea Toxiri e Silvia Camnasio, tra i più attivi della community?! Allora non mi resta che leggere e imparare. Ogni giorno notizie sul blogging, sul marketing, sul personal branding. Davvero tante, tantissime notizie e risorse utili e interessanti.

Quello che preferisco, però, è scoprire nuovi blog. Sì, tutto è utile e necessario, doveroso da sapere nel mondo del blogging, ma scoprire nuovi blog mi rende felice. Magari parlano di mamme o di poesia, di fotografia o di arte, i blog semplici e scritti col cuore restano i miei preferiti. Cerco di trovarne di nuovi e suggerirli alla community, visto che battere i gufi sul tempo è un’impresa impossibile…

Grazie a Paola Chiesa per aver creato questa community e per avermi accettato a farne parte. Anche se, lo ammetto, per un motivo o per un altro, non sempre riesco ad essere molto attiva (anche un po’ per colpa dei gufi, ecco ;-)), ma mi riprometto di segnalare sempre bellissimi blog che vengo a scoprire in rete.

Fare comunità è bello, perché lo spirito del blog si basa sulla condivisione. Grazie dunque, amici di #adotta1blogger e adottatemi più spesso. Perché la natura insegna sempre, sia che tu sia gufo oppure allodola 🙂 Per concludere, noi – un po’ gufi – gliela cantiamo alle allodole con questa canzone qui 😉

Sabrina Lorenzoni

Sabrina Lorenzoni

Biologa ambientale

Blogger e green content writer, mi occupo di comunicazione digitale e divulgazione scientifica nei settori ambiente e biosostenibilità.

4 Commenti

  1. Anna Pompilio

    Tanto per non smentire questo post commento all’alba 😂. Per me, che sono in piedi presto da sempre, è una sorta di rituale: caffè e la lettura/condivisione di post del gruppo prima di iniziare la frenesia di un’altra giornata. Ma c’è anche da dire che i gufi sono me-ra-vi-glio-si! 😊

    Rispondi
    • Sabrina

      Grazie Anna 🙂 Credo che ognuno ha una sua natura, e da sempre io faccio fatica ad alzarmi al mattino. Poi ci si abitua: scuola, università, lavoro, ricerca di lavoro, tutto spinge all’organizzazione a partire dall’inizio della giornata. Complimenti per il tuo post che parla di elefanti, animali bellissimi 🙂

      Rispondi
    • Sabrina

      Grazie a te, Francesco, per tutti i post che scrivi e condividi 🙂

      Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ALTRI POST DA QUESTA CATEGORIA

Wildlife Photographer of The Year 2023

Wildlife Photographer of The Year 2023

Wildlife Photographer of The Year è la mostra delle 100 fotografie naturalistiche vincitrici del concorso fotografico più prestigioso al mondo. Un'occasione per ammirare la bellezza della natura e per riflettere sui nostri comportamenti. Cos'è Wildlife Photographer of...

Natura e connessioni naturali al Milano Photofestival

Natura e connessioni naturali al Milano Photofestival

Tra le numerose mostre fotografiche del Milano Photofestival 18TH, tre in particolare parlano di natura, botanica e femminile. Le ho visitate e te le racconto per aprirsi al mondo con un nuovo sguardo sulla natura. Cos'è il Milano Photofestival 18TH Questa edizione...